Eteco: con il filtro F3MAX, aumenta la produzione energetica degli impianti da FER

Eteco: con il filtro F3MAX, aumenta la produzione energetica degli impianti da FER

Eteco: con il filtro F3MAX, aumenta la produzione energetica degli impianti da FER

del

Eteco, società del Gruppo Casillo, presenta F3MAX, un filtro passa banda brevettato. La soluzione è progettata per ridurre i disturbi elettrici ad alta frequenza, che causano dispersioni termiche e surriscaldamento sia negli impianti di consumo sia in quelli di produzione di energia. Come conseguenza, F3MAX garantisce una riduzione del consumo di energia superiore al 5% (in kWh) per gli utenti consumatori e un aumento della produzione di energia ben oltre il 5% (in kWh) per gli utenti produttori.

etecoIl nuovo F3MAX si adatta in modo flessibile a diverse configurazioni di rete elettrica. Per cui la soluzione, arricchita in funzionalità e applicazioni, è pensata per aziende e impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.

«F3MAX è il risultato di anni di ricerca e sviluppo dedicati all’ottimizzazione del prodotto», ha dichiarato Pietro Andriola, Ceo di Eteco e inventore del filtro passa banda. «Siamo entusiasti di offrire questa soluzione all’avanguardia che aiuterà le aziende ad ottenere benefici economici, ridurre l’impatto ambientale e aumentare la loro competitività e sostenibilità».

In aggiunta, F3MAX è un ottimizzatore di corrente, non un ottimizzatore di tensione. È dotato di un equipaggiamento IoT che consente il monitoraggio da remoto dell’energia, dell’efficienza e del corretto funzionamento dei moduli nel tempo.

Infine F3MAX è in grado di ridurre i disturbi ad alta frequenza con una connessione in parallelo alla rete elettrica senza scaricarli a terra. F3MAX è disponibile con un contratto Hardware as a Service per un periodo di 10 anni.

Per maggiori informazioni, scrivere alla mail eteco@eteco.cristianocosta.it